Recently in programmazione Category

Temi per VS2008: il mio preferito

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Trovato qui, ecco come appare:

image_3.png

WSE3 in Visual Studio 2008

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Si, lo so, WSE3 è il passato, esiste solo WCF, ecc.

Solo che MS pensa che tutti possano passare come ridere da una framework all'altro senza problemi...

Qualche problema, se non altro per il tempo a disposizione, invece c'è.

Si può però, con qualche accorgimento, continuare ad utilizzare WSE3 in VS2008 con un paio di semplici modifiche a dei file di testo... il tutto ovviamente non supportato.

Il primo file da modificare, dopo ovviamente aver installato WSE 3.0, è WSESettingsVS3.Addin, nella cartella

C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\Microsoft\MSEnvShared\Addins

Si deve modificare il blocco

<HostApplication>
    <Name>Microsoft Visual Studio Macros</Name>
    <Version>8.0</Version>
</HostApplication>
<HostApplication>
    <Name>Microsoft Visual Studio</Name>
    <Version>8.0</Version>
</HostApplication>

in questo modo

<HostApplication>
    <Name>Microsoft Visual Studio Macros</Name>
    <Version>9.0</Version>
</HostApplication>
<HostApplication>
    <Name>Microsoft Visual Studio</Name>
    <Version>9.0</Version>
</HostApplication>

Fatto questo, si devono aggiungere al file devenv.exe.config queste righe, in modo che possa generare il proxy WSE quando richiesto.

<system.web>
    <webServices>
        <soapExtensionImporterTypes>
            <add type="Microsoft.Web.Services3.Description.WseExtensionImporter,
               Microsoft.Web.Services3, Version=3.0.0.0,
               Culture=neutral, PublicKeyToken=31bf3856ad364e35" />
        </soapExtensionImporterTypes>
    </webServices>
</system.web>

Talvolta (non ho capito bene la casistica, su alcune installazioni sono stati sufficienti i passi precedenti) è necessario aggiungere la cartella 

C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\Microsoft\MSEnvShared\Addins

all'elenco "Add-in/Macros Security" in Tools\Options\Environment.

Ripeto, non ho indagato sui motivi, sono già contento cosi' ;-)

A questo punto, aggiungendo in un progetto il riferimento a Microsoft.Web.Services3.dll, il proxy generato conterrà anche una classe con suffisso Wse derivata da Microsoft.Web.Services3.WebServicesClientProtocol.

Riferimenti
http://bijesh.net/post/137287365/using-wse-3-in-visual-studio-2008
http://dotnetstep.blogspot.com/2009/04/wse-30-setting-tool-for-visual-studio.html
http://blogs.imeta.co.uk/jyoung/archive/2008/08/29/345.aspx


ILVisualizer

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Apprezzatissimo contributo di Haibo Luo, questa visualizzatore permette di verificare il codice IL generato via DynamicMethod a runtime dall'IDE. Per Vs2010, Vs2008/2005.

Per utilizzarlo, compilare i progetti e copiare le dll generate nella cartella 

Visual Studio 2010\Visualizers

del proprio profilo, o nella cartella 

\Microsoft Visual Studio 10.0\Common7\Packages\Debugger\Visualizers


Librerie: LinqKit

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Disponibile presso http://www.albahari.com, una libreria per semplificare la scrittura di query Linq.

E' possibile scaricare sia la libreria che i sorgenti, disponibili anche qui e qui.

Sempre dello stesso autore, la libreria LinqBridge per utilizzare Linq e assessi con la versione 2.0 del framework. La versione 1.1, compilata, è disponibile per il download.
I sorgenti della versione 1.1 sono invece qui.


Temi per Visual Studio

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Vibrant Ink V2 (ispirato a TextMate), pubblicato da WekeRoad

VibrantInk_V2.gif

Personalizzare i colori in Eclipse PDT non è semplicissimo, niente point & clicka portata di mano...
Fortunatamente, qualcuno ha provveduto a condividere un tema molto piacevole, che uso spesso anche in Visual Studio: Obsidian.

La procedura per importarlo è semplice, avendo cura di salvare prima le impostazioni correnti: è sufficiente importare il file .epf (File -> Import -> General -> Preferences), e ci si ritrova con i colori che vedete qui:

eclipse-obsidian-php-300x157.pngUnico inconveniente (minimo davvero): alcune impostazioni eventualmente impostate (es. tabulazioni) vanno impostate nuovamente una volta conclusa l'importazione.



Un wrapper completo per il controllo Webbrowser

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Da CodeProject, un wrapper molto completo per il controllo Webbrowser.
Qui il pdf e i sorgenti.

C#: Delegate, metodi anonimi e lambda expressions

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Da CodeProject, un riepilogo su delegate, metodi anonimi e lambda expressions (anche in PDF).

CodeProject: un'introduzione a COM

| 0 Comments | 0 TrackBacks
Da CodeProject, un'intoduzione a COM.

Impostare a true la voce

extensions.logging.enabled

via about:config

Recent Entries

Debug dei problemi SSL (e molto altro...) con SSL Diagnostic
Ho scoperto oggi l'esistenza di un prezioso tool MS per l'analisi dei problemi relativi all'SSL.SSLDiag.msi…
BoutDuTunnel per il tunnelling di connessioni
L'altro giorno mi sono imbattuto in un software che mi avrebbe fatto risparmiare giorni di lavoro se l'avessi scoperto 6…
Reflexil: un tutorial
Su CodeProject, un articolo aggiornato alla versione più recente di Reflexil.Scarica l'articolo in PDF.Scarica reflexil (binari o sorgenti)…